giovedì 17 aprile 2014

DIPENDENZA DAL GIOCO: ECCO UN NMANUALE

Pubblicato il manuale per persone con dipendenza da gioco d’azzardo:
“Gambling – percorso di Auto-Aiuto”
 
Il gioco d’azzardo patologico è una dipendenza patologica e, come tale, è da considerarsi una vera e propria malattia, sicuramente prevedibile, curabile, guaribile. Guarire dal gioco d’azzardo patologico (GAP), come da qualsiasi altra dipendenza, è possibile, attraverso un percorso terapeutico a volte lungo ed impegnativo.
Il Dipartimento Politiche Antidroga della Presidenza del Consiglio dei Ministri, consapevole dell’interesse crescente che sta acquisendo la pratica dell’auto-aiuto, riconosciuta anche dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, ha messo a punto un percorso per consentire a tutte quelle persone che non hanno ancora chiara l’esistenza del problema di iniziare ad affrontare il gioco d’azzardo patologico con strumenti specifici.

Oltre ad un inquadramento generale del problema, attraverso il manuale si intende fornire strumenti di auto-valutazione, di riflessione e strategie di tipo cognitivo-comportamentale per interrompere definitivamente il gioco d’azzardo. Nel testo si evidenzia inoltre l’importanza di un contemporaneo supporto psicoterapico esterno per chi cerca di interrompere il proprio comportamento di gioco promuovendo e incentivando il ricorso ai servizi sanitari competenti. A tal scopo vengono forniti indirizzi di vari centri di trattamento e di fondazioni e associazioni antiusura disponibili sul territorio Italiano.
La pubblicazione viene messa a disposizione soprattutto degli operatori dei Dipartimenti delle Dipendenze, dei Medici di Medicina Generale e delle Associazioni di Volontariato con l’auspicio che possa essere una base motivazionale al cambiamento da proporre alle persone affette dal problema del gioco e da sviluppare in seguito con percorsi specialistici più strutturati del processo di riabilitazione.